Elfo Puccini di Milano. I classici del Teatro sono on line

Elfo Puccini

Reading Time: 2 minutes Presentazione. Il Teatro dell’ELFO PUCCINI di Milano ha avviato giovedì 19 marzo la pubblicazione sulla piattaforma vimeo dei video dei sui spettacoli. Un palinsesto che prevede tre titoli ogni settimana (in uscita il giovedì) e che si concentra inizialmente sui testi classici, a partire dagli spettacoli Shakespeariani per passare ai monologhi dedicati ai grandi poeti e scrittori interpretati dai nostri attori. Gli spettatori possono anche riascoltate le belle letture, Ad alta voce, di romanzi e trasmissioni di Radio3 che hanno avuto gli attori dell’Elfo come protagonisti.

IN PIEDI NEL CAOS. All’Elfo di Milano l’ultimo pugno nello stomaco di De Capitani

In piedi nel caos

Reading Time: 4 minutes Di Lucilla Continenza. IN PIEDI NEL CAOS. L’ultima “fatica” di Elio De capitani è in scena all’Elfo Puccini di Milano fino al 2 febbraio. Si tratta di una prima nazionale “bella e tosta”, come commentato anche dal pubblico. In piedi nel Caos è uno spettacolo tratto da un testo di Vèronique Olmi . In scena recitano Angelo Di Genio, dalla notevole presenza scenica; Cristina Crippa, storica artista dell’Elfo; la giovane e talentuosa Carolina Cametti e Marco Bonadei, asciutto ed essenziale. La pièce è un’interessante e coraggiosa produzione dello stesso Elfo. Trasporta lo spettatore nella Russia post caduta del muro di Berlino, durante il periodo del conflitto con la Cecenia. È una condanna alle barbaria della guerra e agli squilibri che provoca nella vita delle persone.

AMAMI O SPOSERÒ UN MILLEPIEDI. L’ironia e la tenerezza tra Cechov e Knipper

Amami o sposerò un millepiedi

Reading Time: 4 minutes Di Lucilla Continenza. AMAMI O SPOSERÒ UN MILLEPIEDI. La lettura (interpretata) di alcuni passi della corrispondenza tra Cechov e la moglie Olga Knipper è andata in scena al Elfo Puccini di Milano, con Ferdinando Bruni e Ida Marinelli. Ed è stato come rientrare nell’atmosfera del periodo in cui visse il maestro russo, con religioso rispetto, in punta di piedi, ma anche (al contempo) in modo dirompente visto che il reading ha avuto luogo in sala Bausch. La sala permette al pubblico di sentirsi parte delle rappresentazioni.

Arizona. Una tragedia musicale non solo americana, all’Elfo di Milano

Arizona

Reading Time: 4 minutes Arizona. Una tragedia musicale americana, con Laura Marinoni e per la regia e l’interpretazione di Fabrizio Falco è in scena fino al 1 dicembre al teatro Elfo Puccini di Milano. Lo spettacolo (tra il “fintamente surreale” e il distopico) è tratto dal famoso testo di Juan Carlos Rubio, tradotto da Giorgia Maria D’Isa con Pino Tierno. Le scene e i costumi sono di Eleonora Rossi, le luci di Vincenzo Bonaffini. Angelo Vitaliano si è occupato delle musiche e del suono. Si tratta di una produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione.

Perestroika. L’Elfo di Milano completa la “bellezza” di Angels in America

Perestroika

Reading Time: 3 minutes Perestroika, la seconda parte di Angels in America è in scena all’Elfo Puccini di Milano fino al 24 novembre. Ancora pochi giorni quindi per vedere questa bellissima opera teatrale, fatta da due parti: Si avvicina il Millennio, seguita da Perestroika. Si tratta di due spettacoli, un’unica e drammatica vicenda tratta dal romanzo di di Tony Kushner. In Perestroika, il cast si conferma un grande punto di forza dello spettacolo, grazie soprattutto ai lavori di De Capitani, Di Genio e Viana.

Angels in America all’Elfo Puccini di Milano. Non ci sono angeli negli States

Reading Time: 3 minutes Angels in America- (Parte prima- Si avvicina il millennio), di Tony Kushner, è in scena all’Elfo Puccini di Milano fino al 17 novembre. Lo steaccolo ci mette davanti a una triste verità, nella versione per l’Elfo, firmata da Ferdinando Bruni e Elio De Capitani. Lo spettacolo si compone di due parti: Si avvicina il millennio appunto, fino al 17 novembre e Perestroika, all’Elfo dal 5 al 24 novembre. Entrambe le parti sono rappresentate in sala Shakespeare.

Next. Laboratorio delle idee per le giovani compagnie lombarde

Next

Reading Time: 3 minutes Next. Torna a Milano la nuova edizione di Next. Laboratorio delle idee, per la produzione e distribuzione dello spettacolo dal vivo. L’iniziativa nasce infatti per promuovere il lavoro di artisti under 35 della Lombardia. La conferenza stampa di presentazione si è tenuta ieri presso il Chiostro Nina Vinchi del Piccolo di Milano ed è stata molto partecipata. Il progetto, finanziato dalla Regione Lombardia, si avvale della collaborazine della fondazione Cariplo ed è organizzato da AGIS Lombardia.