Gli artisti scrivono alla Rai di non dimenticarsi del TEATRO

teatro

Reading Time: 3 minutes Sono trascorsi quasi due mesi dalla chiusura dei teatri italiani, prima a Milano e poi in Italia, a causa del coronavirus che oltre a devastare vite, sta mettendo in ginocchio l’economia e soprattutto chi viveva di situazioni di assembramenti necessari come gli operatori dello spettacolo. Grandi artisti del nostro paese hanno sottoscritto un appello per il teatro alla Rai affinché possa offrire, in questo momento tragico, il suo supporto all’arte del teatro, che sembra aver completamente dimenticato nonostante la filiera rappresenti una quota significativa del PIL italiano. La richiesta è di programmare il prezioso materiale d’archivio che i teatri hanno spesso concesso alla Rai in cambio di piccoli contributi nonostante le ingenti spese di lavorazione troupes della stessa Rai.