I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO protestano in piazza

lavoratori

Reading Time: 3 minutes Di Judith Maffeis Sala. I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO sono scesi, sabato 30 maggio, in 15 piazze italiane per chiedere con fermezza e determinazione che la cultura non può essere più secondaria a niente. Hanno manifestato con lo slogan Convocateci dal vivo! Gli artisti protestano contro la gestione della crisi provocata dal COVID19 e richiedono: un reddito di sussistenza, di continuità con un tavolo di confronto.

LETTERA aperta. L’invito a riflettere delle sale cinematografiche in grave crisi

lettera aperta

Reading Time: 7 minutes Presentazione. LETTERA APERTA DEGLI OPERATORI DEL CINEMA. Un gruppo di esercenti cinematografici, affiancati da distributori e altre persone che lavorano nel cinema e hanno a cuore la pluralità della cultura, hanno redatto una lettera con l’intento di dare il giusto valore a una realtà bella e diversificata, fatta di molti soggetti liberi e desiderosi di far proseguire più viva che mai l’esperienza del cinema al cinema. In questo momento critico, i Cinema sono tra le realtà più colpite di tutta la filiera cinematografica e molti si chiedono se l’attenzione verso forme di fruizione privata non metta in discussione l’identità e la relazione profonda delle sale con il territorio e il pubblico.

OpenDBB. Le iniziative on line di solidarietà con film, documentari e video

OpenDBB

Reading Time: 3 minutes Presentazione. OPENDBB. Proseguono le iniziative di solidarietà digitale di OpenDDB, con nuovi titoli per l’iniziativa streaming di comunità, dal 17 al 19 aprile TTFF Off – Quarantine Edition, streaming gratuito del meglio dal Terra di Tutti Film Festival 2019 e i racconti di Storie al telefono per sensibilizzare sulla precarietà dei lavoratori della cultura e sostenere i Centri Antiviolenza.