VITTORIO DE SICA. L’artista della ricostruzione italiana

Vittorio De Sica

Reading Time: 8 minutes Di Lucilla Continenza e Judith Maffeis Sala. VITTORIO DE SICA (1901-1974) è tra i padri del neorealismo e non solo. È stato ed è ancora un vero orgoglio italiano. Ricordarlo in questo periodo di guerra è necessario, visto che mentre siamo ancora lontani dall’obiettivo, si parla già di ricostruzione. Attore, sceneggiatore e regista è uno dei cineasti più importanti del cinema. Ci ha lasciato un’eredità importante influenzando scuole, registi ed autori. Rammentiamo chi lo ha apprezzato e seguito, nomi del calibro di: Kurosawa, Spielberg, Chaplin e Altman.

LUCIA BOSÈ. Riposa in un posto migliore, con gli angeli che tanto amava

Lucia Bosè

Reading Time: 5 minutes Di Judith Maffeis Sala. LUCIA BOSÈ, pseudonimo di Lucia Borloni, si è spenta a 89 anni all’ospedale di Segovia, in Spagna, la sua seconda patria, dov’era stata ricoverata per una polmonite, ritenuta aggravata per Coronavirus. Ne ha dato la notizia ieri il primogenito Miguel Bosè, cantante e attore amato dal pubblico italiano, attraverso Twitter precisando: “ora è nel migliore dei posti”.

CLAUDIA CARDINALE. Lo sguardo intenso e selvaggio del Cinema

Reading Time: 9 minutes Di Lucilla Continenza e Judith Maffeis Sala.CLAUDIA CARDINALE è una bellezza solare, selvaggia, ruvida e calda. Ha lavorato con grandi registi del cinema nazionale e internazionale: Mauro Bolognini, Damiano Damiani, Federico Fellini, Pietro Germi, Sergio Leone, Luchino Visconti, Valerio Zurlini, Luigi Comencini e tanti altri. È stata icona della bellezza italiana, dallo sguardo tenebroso e penetrante e le forme morbide, dotata di una voce roca che al cinema le ha dato una marcia in più.È un’attrice di talento naturale, a cui basta un semplice sguardo per bucare lo schermo. Cardinale è l’interprete del valzer più famoso della storia del cinema, quello del capolavoro di Visconti: il Gattopardo, girato accanto a Alain Delon e Burt Lancaster. Tanti i premi vinti, difficile elencarli tutti.

Neorealismo. Un cinema di forte denuncia politica e sociale

Neorealismo

Reading Time: 5 minutes Neorealismo. Il Neorealismo è certamente un contributo fondamentale del cinema italiano alla storia e alla teoria generale del cinema. La sua lezione verrà infatti recepita e meditata in tutto il mondo, dal Giappone di Kurosawa e Ichikawa alla Nouvelle Vague francese. Caratterizzerà secondo le modalità più disparate il cinema italiano ben oltre la fine della sua stagione “ufficiale”.