CINEMA AMERICANO (USA). Il Muto: da Chicago a Hollywood

Cinema americano

Reading Time: 6 minutes Di Marco Albè. Il CINEMA AMERICANO nasce e si sviluppa sulla costa orientale del paese. Fino al 1910 i principali centri di produzione sono Chicago e soprattutto il New Jerse, dove i prezzi immobiliari sono più bassi che a New York. Molti produttori, negli anni tra il 1909 e il 1912, abbandonano però la costa orientale per spostarsi in California dove molte restrizioni legali sui brevetti non hanno valore. Il clima e i bassissimi prezzi immobiliari permettono la realizzazione di vasti teatri di posa e di perfette riprese in esterni.

CINEMA ITALIANO: dagli albori alla fine della Grande guerra

Cinema italiano

Reading Time: 6 minutes Il Cinema italiano, alla nascita, non presenta particolari caratteristiche differenti da quello della contemporanea cinematografia francese dei Lumiére. Si tratta perlopiù di brevi “documentari” nello stile degli inventori francesi. l’Italia è una giovane nazione scarsamente alfabetizzata e ancora legata in prevalenza a modelli tradizionali di rappresentazione scenica. Sono proprio le caratteristiche tecniche (ancora molto semplici) del nuovo mezzo cinematografico, a garantire un rapido successo del cinema in Italia. In meno di un decennio si trasforma da curiosità da fiera a fenomeno di massa e oggetto di attività industriale

CHAPLIN.Il mito del cinema muto, e non solo

Chaplin

Reading Time: 5 minutes Chaplin (Charlie Chaplin). Oggi parliamo di un mito assoluto del cinema: Chaplin, indimenticabile Charlot e non solo. L’icona del muto e del cinema mondiale, nasce il 16 aprile del 1889, a Londra, forse su un carrozzone di un accampamento gitano. Muore nella sua bella residenza a Corsier-Sur-Vevey, in Svizzera, il giorno di Natale del 1977. Artista britannico, di adozione statunitense e poi svizzera, è stato autore di oltre 90 film ed è tra i più importanti cineasti del secolo scorso (tra i primi 10 più influenti).