IL DUCE FUORI LUCE. Cineteca di Milano mette online il fascismo meno ufficiale

Reading Time: 2 minutes Presentazione. Cineteca di Milano ha arricchito la propria piattaforma streaming presentando IL DUCE FUORI LUCE. Si tratta di un programma di filmati molto rari e in parte inediti provenienti dall’Archivio di Fondazione Cineteca Italiana che ci mostrano gli aspetti meno ufficiali e più curiosi dell’iconografia fascista e del suo indiscusso protagonista: Benito Mussolini.

Read More

CRISTO SI È FERMATO A EBOLI. Su RaiPlay, la resilienza di Volontè/Carlo Levi

Reading Time: 3 minutes Di Lucilla Continenza. Tra le opere cinematografiche da vedere in periodo di resilienza e resistenza segnaliamo CRISTO SI È FERMATO A EBOLI disponibile su RaiPlay. Ieri è stato l’anniversario della nascita del protagonista Gian Maria Volontè, grande attore e uomo che ha fatto della recitazione una scelta di coerenza. Cristo si è fermato a Eboli è uno degli sceneggiati storici della Rai. Un analitico, pensante e misurato Volontè interpreta il ruolo impegnativo dello scrittore Carlo Levi. Dal omonimo romanzo di Levi è tratto lo sceneggiato, messo in onda dalla Rai nel 1979.

Read More

CINEMA FASCISTA. La propaganda del ventennio oscuro

Reading Time: 6 minutes Di Marco Albè. CINEMA FASCISTA. Come già aveva fatto con la radio, Mussolini cerca di utilizzare anche il cinema come mezzo di propaganda e di “educazione fascista” delle masse. Lo fa attraverso una serie di iniziative volte al sostegno e al rilancio della cinematografia italiana che cercava di superare la grande crisi degli anni ’20. Questo è un periodo nel quale l’obsolescenza delle tematiche e dei moduli espressivi aveva dovuto cedere alla concorrenza delle innovative formule del cinema europeo e alla capacità produttiva di Hollywood. Vale la pena ricordare che nel periodo dal 1920 al 1938, la media annua degli incassi di pellicole non italiane varia dal 55 al 70% del totale, censura permettendo.

Read More