AMAMI O SPOSERÒ UN MILLEPIEDI. L’ironia e la tenerezza tra Cechov e Knipper

Amami o sposerò un millepiedi

Reading Time: 4 minutes Di Lucilla Continenza. AMAMI O SPOSERÒ UN MILLEPIEDI. La lettura (interpretata) di alcuni passi della corrispondenza tra Cechov e la moglie Olga Knipper è andata in scena al Elfo Puccini di Milano, con Ferdinando Bruni e Ida Marinelli. Ed è stato come rientrare nell’atmosfera del periodo in cui visse il maestro russo, con religioso rispetto, in punta di piedi, ma anche (al contempo) in modo dirompente visto che il reading ha avuto luogo in sala Bausch. La sala permette al pubblico di sentirsi parte delle rappresentazioni.