ANNA MAGNANI. Nannarella passionale e dolente, dai mille volti

Reading Time: 6 minutes Di Judith Maffeis Sala. ANNA MAGNANI (Roma, 7 marzo 1908 – Roma, 26 settembre 1973), attrice simbolo della cinematografia italiana, affettuosamente Nannarella, è particolarmente ricordata insieme ad Alberto Sordi e Aldo Fabrizi per essere una delle figure preminenti della romanità cinematografica del novecento. È considerata l’attrice per eccellenza, la più grande attrice italiana del secolo scorso. Dal temperamento deciso e ribelle, la sua carriera è stata un crescendo di successi e la sua vita turbolenta e vissuta con sanguigna passione.

Read More

ROBERT HOSSEIN. È morto l’attore francese, irresistibile Conte di Peyrac

Reading Time: 2 minutes Di Stefano Donghi. ROBERT HOSSEIN, il noto attore e regista francese, è morto il 31 dicembre 2020, all’età di 93 anni. L’annuncio è stato dato dalla moglie, Candice Patou. In Italia era ricordato soprattutto per il ruolo del fascinoso e irresistibile conte di Peyrac nella lunga serie di film Angelica, con protagonista l’intraprendente Michèle Mercie, bionda e coraggiosa. Hossein che in questi film conquista la contesa Angelica più per il temperamento che per la bellezza, aveva fatto innamorare il pubblico femminile di tutte le età, dando all’attore lo status di sex symbol tenebroso.

Read More

NOUVELLE VAGUE. I registi che inventarono il cinema d’autore

Reading Time: 5 minutes Di Lucilla Continenza e Judith Maffeis Sala. La Nouvelle Vague (Nuova Ondata) è un importante movimento cinematografico francese nato alla fine degli anni cinquanta, che dura pochi anni, ma che influenzerà il modo di fare cinema. In quel periodo una serie di autori indipendenti vogliono sperimentare tecniche nuove, avvicinandosi a un pubblico più giovane e “catturare lo splendore del vero” (Jean Luc Godard).

Read More

SIGNORE E SIGNORI… IL CINEMA E’ MAGIA! Cult di Cineteca Milano sull’illusionismo

Reading Time: < 1 minute Presentazione. CINETECA MILANO. Da venerdì 1 gennaio 2021 Cineteca Milano presenta SIGNORE E SIGNORI…IL CINEMA E’ MAGIA!, una selezione dalle suggestioni fantastiche di sette capolavori del cinema a tema illusionismo che saranno disponibili in streaming su sito di Cineteca.

Read More

L’AMARCORD social del Beltrade per l’addio al 2020

Reading Time: 2 minutes Presentazione. AMARCORD. Per dare addio a questo sfortunato 2020 e nell’augurio che presto riaprano le sale cinematografiche, il Cinema Beltrade di Milano invita spettatrici e spettatori giovedì 31 dicembre alle 14.30 a una nuova diretta sulla pagina facebook del cinema (e in contemporanea su altre pagine di altre sale italiane e sulla pagina cogestita Il cinema è di chi lo guarda) della serie di Pillole di NUVOLE IN VIAGGO – TRA CINEMA E CINEMATOGRAFI. Il titolo della puntata è Amarcord.

Read More

JAMES DEAN, il mito della ribellione della Gioventù Bruciata

Reading Time: 5 minutes Di Judith Maffeis Sala. JAMES DEAN (Marion, 8 febbraio 1931 – Cholame, 30 settembre 1955), icona culturale di bellezza, inquietudine e ribellione, appare come il ragazzo senza paura, con la sigaretta in bocca e l’aria tenebrosa, simbolo dell’invincibilità, che ha saputo conquistare Hollywood e il pubblico di tutto il mondo per poi diventare una leggenda. In realtà James Dean ha una personalità fragile, tormentata e ambiziosa che trova rifugio nella recitazione. Muore a soli 24 anni a causa di un brutto incidente stradale, entrando nel mito come lo si conosceva nei film bello, inquieto e dannato.

Read More

FASSBINDER: mito tedesco geniale e ribelle

Reading Time: 6 minutes Di Lucilla Continenza e Judith Maffeis Sala. RAINER WERNER FASSBINDER (Bad Worishofen – Baviera – 31 maggio 1945, Monaco di Baviera – 10 giugno 1982) regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, attore, drammaturgo, regista teatrale e scrittore tedesco, autore e regista televisivo, viene riconosciuto come un genio dal talento ribelle e poliedrico. Artista maledetto, dalla sessualità estremamente libera e anticonvenzionale, muore di overdose a causa di una combinazione letale di farmaci e droghe, lasciando una numerosa produzione di oltre 40 film e diverse regie teatrali. Nelle sue opere Fassbinder si rivela versatile contribuendo anche come compositore, scenografo, direttore della fotografia, montatore e produttore.

Read More