Regione Lazio a sostegno dell’audiovisivo a Venezia 2022

Regione Lazio a sostegno dell’audiovisivo a Venezia 2022
Reading Time: < 1 minute

Sono state presentate alla 79a Mostra del Cinema di Venezia , presso l’Italia Pavilion dell’Hotel Excelsior, le iniziative della Regione Lazio a sostegno del settore audiovisivo.

Il Cinema è un driver dello sviluppo economico regionale per le importanti ricadute positive, non solo sulle imprese del settore, ma anche in quelle del settore turistico.

La crescita del settore audiovisivo nel Lazio è frutto di un lavoro puntuale e di una precisa pianificazione: dal 2016 a oggi sono stati destinati al settore oltre 150 milioni. Per il 2022 il Piano annuale degli interventi di cinema e audiovisivo prevede 14,5 milioni di fondi regionali a sostegno di tutto il comparto, dalle sceneggiature alla produzione, fino alla distribuzione e al sostegno alle sale cinematografiche.

A queste risorse si aggiungono i fondi europei con il fiore all’occhiello di Lazio Cinema International a cui saranno destinati 70 milioni nei prossimi 7 anni e il sostegno alla formazione come con la scuola gratuita regionale Volonté. Uno dei grandi obiettivi strategici della Regione, inoltre, è fare sistema, per questo è già disponibile il nuovo portale www.terradicinema.it, un “hub online” come punto unico di accesso con tutte le informazioni su attività, location e protagonisti del mondo del cinema e dell’audiovisivo del Lazio.

Sono intervenuti tra gli altri Paolo Orneli, Assessore Sviluppo Economico della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio Europarlamentare e coordinatore della Commissione per la cultura e l’istruzione,  Giovanna Pugliese responsabile ufficio cinema della Regione Lazio, Luciano Sovena Presidente Roma Lazio Film Commission, Gianluca Farinelli Presidente Festa del Cinema di Roma, Nicola Maccanico, Amministratore delegato Cinecittà ‘ SPA e Marta Donzelli Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Presentazione

Info: www.romalaziofilmcommission.it     

www.ildogville.it

ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *