Viglianese
Reading Time: < 1 minute

Debutta in prima assoluta, al Teatro de’ Servi, dal 14 al 16 gennaio, LIBERTA’ E CROCCANTINI, nuovo ed esclusivo comic show di Sergio Viglianese.

Viglianese si misura per la prima volta con la stand-up comedy, dando vita ad uno show inedito per sorridere e riflettere cullati dalla comicità dell’attore divenuto celebre grazie ai numerosi personaggi, tra i quali spicca il meccanico Gasparetto, personaggio tipico della comicità romana, caratteristica assente nei suoi monologhi, che hanno decisamente un colore nazionale e che lo hanno fatto conoscere e amare al grande pubblico nella trasmissione Zelig.

Lo spettacolo sarà un divertente ed assurdo racconto in prima persona, che parlando di libertà in senso lato – dalla libertà sessuale a quella di pensiero – vi farà scoprire cosa pensa e chi è veramente Sergio Viglianese, al di fuori dei suoi personaggi più celebri.

Sergio Viglianese è un cabarettista romano, nasce a Roma l’8 dicembre 1969, ha messo in scena numerosi personaggi. Vanta una grande esperienza nel mondo del cabaret. Appare in TV per la prima volta a Zelig su Italia 1. Da lì arriva a calcare alcuni dei più importanti palchi televisivi: Zelig Circus, Zelig Off, Colorado Cafè, Sabato Italiano, Suonare Stella. Il suo repertorio è decisamente comico, intelligente e mai banale, a tratti ricercato e a tratti popolare; Non ama coinvolgere il pubblico in maniera aggressiva, ma preferisce “renderlo partecipe” grazie alla sua travolgente simpatia.

Ha pubblicato raccolte delle sue migliori battute, alcune delle quali sono apparse anche nelle famigerata antologia delle formiche di Gino e Michele. Ha messo in scena diversi spettacoli teatrali, tra i quali Duemila”, L’Ultima Tentazione, Dio perdo-na…il meccanico no e Gaspare nell’era del consumismo diretti da Marco Terenzi con cui firma anche le commedie Omicidio a luci rotte e La finestra condonata sul cortile abusivo.

Presentazione

www.teatroservi.it

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.