Cinema e teatri: riaperture al 100% degli spazi culturali, dall’11 ottobre

Cinema e teatri: riaperture al 100% degli spazi culturali, dall’11 ottobre

Reading Time: < 1 minute

CINEMA E TEATRI. Via libera del Consiglio dei ministri, all’unanimità, al decreto che allenta ulteriormente le strette anti-Covid, riportando al 100%, in zona bianca, le capienze degli spazi culturali, in primis cinema e teatri, ‘sbianchettando’, tra le altre cose, il rispetto della distanza interpersonale di un metro tra spettatori. Il dl prevede anche la riapertura delle discoteche, prevedendo che “la capienza non può comunque essere superiore al 75 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 50 per cento al chiuso”. “Le disposizioni di cui al presente articolo si applicano dall’11 ottobre 2021”. Si legge nel decreto all’esame del Cdm, visionata dall’Adnkronos, rispetto all’articolo 1 ovvero ‘Disposizioni urgenti in materia di spettacoli aperti al pubblico, di eventi e competizioni sportivi e di discoteche’. –

Accolta la nostra richiesta. La decisione del governo di consentire il ritorno al 100% della capienza nei cinema, nei teatri, nelle sale da concerto, nei musei e in tutti i luoghi della cultura accoglie in pieno la proposta che abbiamo ripetuto e confermato nelle ultime settimane, anche nella nostra ultima audizione con il Cts“. Lo dice il ministro Dario Franceschini alla fine del Cdm. “Da tempo siamo convinti della totale sicurezza di questi luoghi con l’utilizzo del green pass e di tutte le misure di prevenzione: dal controllo della temperatura all’utilizzo della mascherina. Invitiamo gli italiani a tornare a vivere la cultura in tranquillità e sicurezza“. 

Il decreto Dall’aumento delle capienze dei luoghi di cultura, sport e discoteche, a norme sul revenge porn, fino allo stanziamento di oltre 100 milioni in tre anni per l’accoglienza dei richiedenti asilo afghani. Sono le norme che compaiono nel decreto portato in cdm. Per i richiedenti asilo afghani, viene effettuato lo stanziamento al fine di consentire l’attivazione di ulteriori 3.000 posti nel sistema di accoglienza e integrazione (sai).

Continua a leggere: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/cdm-draghi-convoca-governo-problemi-capienza-manifestazioni-discoteche-06e6a2f0-a62f-4828-bc23-3f8be215ef9d.html

Rassegna

https://www.rainews.it

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.