Terra di Tutti Film Festival. Dal 4 al 10 ottobre, a Bologna, la XV edizione

Terra di Tutti Film Festival. Dal 4 al 10 ottobre, a Bologna, la XV edizione

Reading Time: 2 minutes

Terra di Tutti Film Festival. Dal 4 al 10 ottobre 2021 a Bologna la quindicesima edizione del Terra di Tutti Film Festival. 7 giorni, 5 cinema, 24 film in sala e online. Eventi, performace artistiche riflessioni e dibattiti su diritti umani, parità di genere, climate change, conflitti e migrazioni

È in programma dal 4 al 10 ottobre il Terra di Tutti Film Festival, l’evento che da quindici anni dà voce a tutte le persone invisibili organizzato da COSPE, ONG che lavora in 25 Paesi del mondo con progetti per lo sviluppo equo e sostenibile, il rispetto dei diritti umani, la pace e la giustizia tra i popoli, e WeWorld, organizzazione con sede a Bologna e Milano che da 50 anni difende i diritti di donne, bambini e comunità locali in 25 Paesi inclusa l’Italia.

Come ogni anno le attività di Terra di Tutti Film Festival inondano la città di Bologna e i suoi cinema, con proiezioni ed eventi, riflessioni e dibattiti sui diritti umani, parità di genere, climate change, conflitti e migrazioni. Cinque le sale coinvolte, le proiezioni a Bologna si terranno infatti al Cinema Europa (4 ottobre), al Vag (5 ottobre), all’Odeon (6 ottobre), al Galliera (7 ottobre) eal Lumiere (8-10 ottobre). Fino al 6 ottobre le proiezioni saranno solo in orario serale, mentre dal 7 al 10 ottobre sia pomeridiano che serale.

Gli eventi fuori sala dedicati alla solidarietà e alla cooperazione su tematiche che vanno dalla Siria all’Afghanistan e alle sfide globali come quella del Climate Change, si terranno al DAS di Bolognadal 7 al 9 ottobre.  Il festival potrà essere vissuto anche online e in tutta Italia grazie anche agli appuntamenti in streaming. Tra gli ospiti Carlotta Sami, Giuseppe Giulietti, Leuz Diwane G, F.U.L.A, Vanda Ortega, Marta Serafini, Francesca Borghetti, Sabika Shah Povia, Gabriele Galimberti, Renata Ferri, Fabio Lovino e molti altri ospiti.

Dal 7 al 9, ogni sera, appuntamento con la performance artistica Impronte di Extinction Rebellion in diverse piazze di Bologna per riflettere sull’urgenza e gravità della crisi climatica, della scarsità d’acqua, per promuovere un attivismo quotidiano, individuale e collettivo, nell’ambito del progetto People&Planet. Un’istallazione di biciclette e la forza delle gambe di chi pedalerà alimenteranno gli impianti dell’esibizione dell’8 ottobre alle ore 19 in Piazza Maggiore.

Presentazione

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.