NOUVELLE VAGUE: 6 capolavori a Cineteca Milano, dal 6 agosto al 2 settembre

NOUVELLE VAGUE: 6 capolavori a Cineteca Milano, dal 6 agosto al 2 settembre

Reading Time: 2 minutes

NOUVELLE VAGUE. Dal 6 agosto al 2 settembre 2021 Cineteca Milano MEET propone 6 CAPOLAVORI DELLA NOUVELLE VAGUE in versione originale con sottotitoli per rivivere sul grande schermo le opere senza tempo di Godard, Resnais e Truffaut.

Dal film d’esordio di François Truffaut, I quattrocento colpi (1959), per il quale il regista vinse al Festival di Cannes il premio per la miglior regia, passando per Tirate sul pianista (1960) e l’intramontabile Jules e Jim (1961). Di Alain Resnais in calendario Hiroshima mon amour (1959), sceneggiato da Marguerite Duras e candidato all’Oscar. Protagonista della rassegna con altri due capolavori è Jean-Luc Godard con l’iconico Il disprezzo (1963) e l’imperdibile Una donna sposata (1964). 

SCHEDE DEI FILM IN PROGRAMMA

Jules e Jim
(François Truffaut, Francia, 110’, 1961, v.o. sott. it. edizione restaurata)
Cast: Jeanne Moreau, Oskar Werner, Henri Serre; Sceneggiatura: François Truffaut, Jean Gruault, dal romanzo omonimo di Henri-Pierre Roché.
Jules, austriaco, e Jim, francese, continuano a darsi del lei ma sono amici per la pelle. La Prima guerra mondiale e l’amore per la stessa donna li separerà, ma per unirli ancora di più.

Venerdì 6 agosto ore 21.00
Domenica 8 agosto ore 16.30
Giovedì 12 agosto ore 21.00
Venerdì 13 agosto ore 18.30

Tirate sul pianista
(François Truffaut, Francia, 80’, 1960, v.o. sott. it.)
Cast: Charles Aznavour, Marie Dubois, Michèle Mercier; Sceneggiatura: F. Truffaut, Marcel Moussy, dal romanzo Down there di David Goodis.
Una “fiaba nera” i cui protagonisti sono un pianista, Charlie, rimasto vedovo dopo il suicidio della moglie, e una giovane donna, Lena, da sempre innamorata di lui. I due si ritrovano coinvolti in una pericolosa vicenda a causa di Chico, fratello di Charlie, in fuga dai complici dopo una rapina. Charlie è pronto a tutto per difendere Lena, ma un destino cattivo aleggia sopra di loro.

Sabato 7 agosto ore 19.00
Mercoledì 11 agosto ore 21.00
Venerdì 13 agosto ore 21.00
Domenica 15 agosto ore 19.00

Hiroshima Mon Amour
(Alain Resnais, Francia, Giappone, 91’, 1959, v.o.sott.it.)
Cast: Emmanuelle Riva, Eiji Okada; Sceneggiatura: Marguerite Duras.
A Hiroshima per le riprese di un film, un’attrice francese vive un’intensa relazione con un giapponese. Il breve amore le ricorda l’altrettanto appassionato e fugace incontro da lei avuto con un giovane soldato tedesco, morto fra le sue braccia.

Sabato 14 agosto ore 19.00
Domenica 15 agosto ore 21.00
Mercoledì 18 agosto ore 19.00
Giovedì 19 agosto ore 16.30

Una donna sposata
(Jean-Luc Godard, Francia, 95’, 1964, v.o.sott.it.)
Cast: Macha Méril, Bernard Noel, Philippe Leroy; Sceneggiatura: Jean-Luc Godard.
Charlotte, redattrice in una rivista di moda, benché sposata con un uomo d’affari si incontra spesso con un attore in una camera d’albergo. La donna è in realtà innamorata di entrambi gli uomini ma quando il suo amante le chiede di abbandonare il marito per stare con lui Charlotte prende tempo perché è incinta e non sa di chi sia il figlio.

Giovedì 19 agosto ore 21.00
Venerdì 20 agosto ore 19.00
Sabato 21 agosto ore 16.30
Mercoledì 25 agosto ore 18.45

I 400 colpi
(François Truffaut, Francia, 101’, 1959, v.o.sott.it.)
Cast: Jean-Pierre Léaud, Albert Rémy, Claire Maurier; Sceneggiatura: François Truffaut, Marcel Moussy.
Antoine Doinel, dodici anni, non sopporta i soprusi della scuola e di una famiglia che non lo ama. Il suo spirito ribelle lo condurrà in riformatorio. Da cui fuggirà, correndo incontro alla libertà e ad altri formidabili film.

Sabato 21 agosto ore 21.00
Domenica 22 agosto ore 16.30
Venerdì 27 agosto ore 16.00
Domenica 29 agosto ore 21.00

Presentazione

Scopri il programma di MEET

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.