Cineteca Milano omaggia Nino Manfredi per i 100 anni dalla nascita

Cineteca Milano omaggia Nino Manfredi per i 100 anni dalla nascita

Reading Time: < 1 minute

NINO MANFREDI. Da martedì 1 giugno a domenica 11 luglio 2021, in occasione dei 100 anni dalla nascita, Cineteca Milano MIC omaggia NINO MANFREDI, uno dei più grandi mattatori del cinema italiano, un artista estremamente originale, versatile e incisivo, il cui talento ha saputo porsi al servizio di grandi registi – da Luigi Comencini ad Antonio Pietrangeli, da Nanni Loy a Ettore Scola, da Luigi Magni a Dino Risi – in opere oggi considerate tappe fondamentali nella storia del nostro cinema d’autore.

Tra cult e rarità, tra cui l’esordio cinematografico di Nino Torna a Napoli (simme ‘e Napule paisa’) del 1949,Cineteca Milano MIC propone una ricca rassegna in 21 titoli scelti tra i 117 dell’attore, scomparso nel 2004.

Nino Manfredi raggiunge la popolarità alla fine degli anni Cinquanta quando ottiene ruoli importanti nel cinema, come nel film Questa volta parliamo di Uomini (1965) di Lina Wertmüller che gli vale il Nastro d’argento come migliore attore protagonista.
Memorabili alcuni suoi personaggi come lo sprovveduto emigrante italiano in Svizzera in Pane e Cioccolata (1974) di Franco Brusati, il portantino d’ospedale Antonio in C’eravamo tanto amati (1974) di Ettore Scola e il venditore abusivo di caffè sui treni in Cafè Express (1980) di Nanni Loy, con cui ottiene un altro Nastro d’argento.
Anche come regista ha grande successo: Per Grazia Ricevuta (1970) è stato premiato al Festival di Cannes e gli valse due Nastri d’argento.

Presentazione

Programma: https://www.cinetecamilano.it

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.