Come si scrive una grande storia: lezioni gratuite di Francesco Trento

Come si scrive una grande storia: lezioni gratuite di Francesco Trento

Reading Time: 3 minutes

COME SI SCRIVE UNA GRANDE STORIA. Intorno alla metà di marzo del 2020, per aiutare le persone a trascorrere meglio la quarantena, lo scrittore e sceneggiatore Francesco Trento ha deciso di tenere tre lezioni gratuite di sceneggiatura alla settimana per tutta la durata del lockdown. Le lezioni continuano ogni venerdì, con un calendario che prevede gli interventi di Joe Lansdale, Nadia Terranova, del premio Oscar Paul Haggis e del creatore di In Treatment e The Affair Hagai Levi. Al momento le donazioni generate con le lezioni hanno superato gli 80.000 euro.

Le cinquanta persone che hanno assistito alla prima lezione sono diventate più di 400 nel giro di pochi giorni, affollando il canale Zoom di Come si scrive una grande storia e l’omonima pagina Facebook. A questa larga community virtuale di aspiranti scrittrici e scrittori Francesco (autore di Venti sigarette a Nassirya, Crazy For Football, La guerra non era finita e altri libri e film) ha chiesto in cambio una sola cosa: di fare una piccola (o grande) donazione ad associazioni di loro scelta, o a quelle suggerite durante le lezioni.

Pian piano, altri addetti ai lavori hanno prestato un paio d’ore del loro tempo alla causa, e accanto a Francesco sono apparsi la sceneggiatrice Ludovica Rampoldi (David di Donatello 2020), le scrittrici Michela Murgia, Francesca Melandri, Paola Ronco, Carolina Capria, Emanuela Valentini, Gaja Lombardi Cenciarelli e Antonella Lattanzi, i produttori Nicola Giuliano (Oscar per La Grande Bellezza) e Luigi De Laurentiis, registi e registe come Marco Bechis e Paola Randi, gli sceneggiatori Stefano Sardo, Ludovico Bessegato e Fabio Bonifacci, gli scrittori Matteo Bussola, Giampaolo Simi, Leonardo Patrignani, Antonio Paolacci e Fabio Bartolomei, gli editor Claudio Ceciarelli e Franco Forte, la giornalista Marina Pierri e molti altri protagonisti del mondo della scrittura o del cinema.

Così, in poco tempo, i partecipanti alle lezioni gratuite hanno donato oltre 50.000 euro a varie associazioni, tra cui Emergency, Amnesty International, Mediterranea, il centro Antiviolenza Onda Rosa Nuoro, la distribuzione di pasti solidali di Nonna Roma, Casetta Rossa, A Buon Diritto, l’associazione animalista Oipa di Treviso, l’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro e molte altre associazioni.

Il successo dell’iniziativa è stato talmente largo che si è deciso di continuare con una o due lezioni gratuite a settimana, accanto a quelle a pagamento che Francesco ha ripreso dal giugno dello scorso anno (https://onlytap.io/hyp5dp).

A pagamento fino a un certo punto, perché, dice lo scrittore e sceneggiatore romano, “Se qualcuno non può permettersele vale il vecchio motto marxista da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni”.

A chi non può pagare, Francesco Trento offre sconti nella misura decisa dagli allievi, dal 5 al 99%, e chiede in cambio di fare qualche ora di volontariato presso una qualsiasi onlus o associazione a scopi benefici: tu fai dieci, venti, trenta ore di volontariato, e lui ti garantisce le stesse ore di formazione.

Dal qualche mese sono arrivati i primi ospiti internazionali, con la lezione gratuita di Tiffany McDaniel dall’Ohio, durante la quale sono stati donati più di 2500 euro a International Animal Rescue, quella di Valérie Perrin a favore del rifugio per animali ADPA, quella di Kawai Strong Washburn e poi quella con Glenn Cooper, grazie alla quale sono stati donati quasi 20.000 euro per Noemi, una bambina di 3 anni che soffre di una grave malformazione genetica, figlia di uno degli studenti di Francesco.

I social a volte sono una fogna, perché li utilizziamo per alimentare circoli viziosi”, ha detto recentemente Francesco Trento in una intervista a proposito della sua iniziativa, “ma se li usi bene, per alimentare invece circoli virtuosi, possono essere una risorsa, e forse i cretini sembrano così tanti perché fanno più rumore, ma le persone belle sono ancora moltissime, nonostante quello che pensiamo, e pronte ad aiutare”.

Presentazione

https://francescotrento.it/comesiscriveunagrandestoria/
https://www.instagram.com/francesco.trento.31
https://www.facebook.com/scriveregrandistorie
https://www.facebook.com/groups/286813531714862

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.