Tre storie di integrazione, dal 18 marzo su IWONDERFULL

Tre storie di integrazione, dal 18 marzo su IWONDERFULL

Reading Time: 2 minutes

TRE STORIE DI INTEGRAZIONE. Convivenza, integrazione, tolleranza. Tre storie per raccontare il mondo attorno a noi e l’importanza della comprensione del prossimo, dal 18 marzo su IWONDERFULL.

DAI TERRITORI OCCUPATI DELLA PALESTINA AI GITANI DEL SALENTO PASSANDO PER LA NAPOLI CONVERTITA ALL’ISLAM. TRE FILM CHE EVIDENZIANO QUANTO FONDAMENTALE SIA LA CONOSCENZA E LA COMPRENSIONE DEL PROSSIMO QUANDO CULTURA, TRADIZIONE E SPIRITUALITÀ SI INCONTRANO.

In Prima Visione IWONDERFULL arriva sulla piattaforma The Settlers, alla scoperta del mondo dei presidi israeliani nel West Bank palestinese. Il viaggio continua in Puglia con la I Wonder Story Gitanistan – Lo stato immaginario delle famiglie rom salentine. Il film della settimana, Napolislam, ci porta infine a Napoli, dove c’è una delle comunità islamiche più grandi d’Italia.

Si parte dal Medio Oriente, dai territori occupati del West Bank e dagli insediamenti israeliani che ogni giorno sono una vera e proprio polveriera di contrasti e conflitti, purtroppo anche sanguinosi. The Settlers, in Prima Visione su IWONDERFULL, racconta la storia e le storie dei coloni israeliani, insediatisi nel 1967 dopo la Guerra dei Sei Giorni, comunità chiuse e orgogliose del loro essere uno stato nello stato in una terra che è straniera, ma non per loro. Il regista Shimon Dotan offre una visione storica e antropologica di un paradosso territoriale, politico e umano. Una finestra verso un mondo di cui pochi conoscono le dinamiche e i fragilissimi equilibri.

Non bisogna andare lontano per conoscere realtà di questo tipo. Basta andare a Napoli, dove c’è una delle comunità islamiche più grandi d’Italia, composta anche da molti italiani che nel Corano hanno trovato una dimensione di vita diversa. Un contrasto apparentemente paradossale in una città dalla forte identità spirituale come Napoli, ma che anche per la tolleranza e l’inclusività che da sempre contraddistingue la cultura partenopea, ha creato una forma di convivenza particolarissima, non priva di problemi, ma basata comunque sulla tolleranza e l’inclusività.

Napolislam è un’esplorazione di questo mondo, intrapresa in questo documentario interessantissimo diretto da Ernesto Pagano. E proprio il regista Ernesto Pagano sarà presente in diretta streaming giovedì 18 marzo alle 19.00 per parlarci di una città che non ha paura di abbracciare altre culture e di farle proprie.

Diversa la situazione in Puglia, dove ci porta la I Wonder Story della settimana. La comunità Rom salentina ha radici lontane, e vive integrata ormai da tempo, mantenendo però un’identità forte, con le sue regole e tradizioni, senza chiusure verso l’esterno, ma anche senza mai perdere memoria e consapevolezza di sé. Gitanistan – Lo stato immaginario delle famiglie rom salentine, ci mostra questa realtà particolare attraverso la ricerca dei registi Pierluigi De Donno e Claudio “Cavallo” Giannotti.

Presentazione

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.