Successo online del Capri-Hollywood 2020. SOPHIA LOREN miglior attrice

Successo online del Capri-Hollywood 2020. SOPHIA LOREN miglior attrice

Reading Time: 2 minutes

Successo online per la 25a edizione del CAPRI – HOLLYWOOD 2020, fruibile dal 26 dicembre 2020 al 2 gennaio 2021, gratuitamente su Mymovies. il Festival, fondato e prodotto, sin dalla prima edizione da Pascal Vicedomini e con la presidenza di Antonio Lorusso Petruzzi si è svolto in formula digitale. La manifestazione ha celebrato il suo quarto di secolo diversamente dai precedenti in un periodo di oggettive difficoltà per la pandemia Covid 19. Il festival ha rinnovato il suo impegno nell’arte per tener vivo il dialogo con lo spettacolo internazionale e la sua industria.

Gli incontri dell’industria, della cultura e dell’informazione e quelli con le star del Festival si sono svolti attraverso i Social Instagram, Facebook e You Tube. I riconoscimenti sono stati assegnati con l’intervento dei premi Oscar Paolo Sorrentino, Bille August, Bobby Moresco, Paul Haggis, Nick Vallelonga, Dante Ferretti e altri, presidente onorario Tony Renis.

Evento ponte tra cinema italiano e americano, Capri-Holywood inaugura la stagione delle premiazioni globali in vista dei Golden Globes e degli Oscars. Il flauto di Griminelli ha aperto la serata del 26 dicembre con Nuovo Cinema Paradiso per ricordare il Maestro Morricone e ha chiuso con l’Inno alla gioia di Beethoven.

Il processo ai Chicago 7 di Aaron Sorkin si è aggiudicato il premio miglior film dell’anno. Sophia Loren si è aggiudicata il riconoscimento di migliore attrice.

La pluripremiata diva italiana ha ringraziato e salutato il Festival con un affettuoso e sentito videomessaggio. Il festival ha premiato lei per la sua toccante interpretazione di Madame Rosa in La vita davanti a sé, (TheLifeAhead), il film Netflix che è una storia d’amore e di tolleranza. Il Festival ha premiato anche suo figlio Edoardo Ponti, regista e sceneggiatore dell’opera, per la miglior sceneggiatura non originale. 

Tony Renis, presidente onorario della Kermesse e curatore della sezione musicale dell’evento ha annunciato che il brano IoSì/Seen, cantato da Laura Pausini e composto da Diane Warren sempre per La vita davanti a sé è stato eletto canzone dell’anno. Renis ha voluto precisare che Pausini, oltre che a cantarlo, ha scritto il testo del brano nella versione di lingua italiana, quella che accompagna il film, insieme a Niccolò Agliardi. La cantante ha celebrato il riconoscimento postando sul proprio profilo Instagram una versione piano e voce del brano, riunendo le cinque lingue nelle quali l’ha interpretato.

Prodotto dall’Associazione Istituto Capri nel mondo (presidente Antonio Lorusso Petruzzi), Capri-Hollywood 2020 è realizzato con la supervisione scientifica di alcune eccellenze del mondo dello spettacolo, a cominciare dalla chairperson onoraria Lina Wertmuller.

Di Barbara Manenti

www.capri-world.com

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.