MARCO MAZZOLENI fra i personaggi di Classic Voice, per l’impegno con la Donizetti webTV

MARCO MAZZOLENI fra i personaggi di Classic Voice, per l’impegno con la Donizetti webTV

Reading Time: 3 minutes

MARCO MAZZOLENI fra i personaggi dell’anno per il giornale Classic Voice. Mazzolini, mecenate, è molto attivo con i nuovi progetti del Donizetti Opera Festival del Teatro Donizetti di Bergamo, tra i quali la Donizetti webTV.

La redazione del mensile italiano è stata conquistata dall’idea di questo mecenate di acquistare – sul modello del “caffè sospeso” napoletano – cento abbonamenti alla Donizetti webTV da mettere a disposizione di chi non avrebbe potuto farlo. L’accesso alla Donizetti web tv è gratuito e dà la possibilità di visionare contenuti varie proposte d’archivio, mentre tutti i nuovi programmi dedicati al Festival 2020, come lo streaming delle opere (ad eccezione di Marino Faliero), sono accessibili a chi si abbona all’offerta web.

A distanza di un mese continuano ad arrivare riconoscimenti e congratulazioni per il festival: ad esempio la testata online Bachtrack ha segnalato il festival nella propria guide to best online practice per i contenuti aggiuntivi forniti nella webtv o ancora la scelta della rivista Classic Voice (in edicola il numero di dicembre) di inserire l’imprenditore (e melomane) bergamasco Marco Mazzoleni – primo aderente al gruppo degli Ambasciatori di Donizetti – fra i dieci personaggi più rilevanti del mondo musicale 2020.

La via Maestra a cura di Luca Baccolini, Mazzoleni compare al fianco di nove nomi “pesanti” della scena internazionale: il direttore d’orchestra Riccardo Muti (cui è dedicata la copertina) che a giugno ha «apostrofato il ministro della cultura ricordando ciò che era sfuggito come priorità fin dai primi mesi dell’emergenza: la difesa della cultura, il valore assoluto e non negoziabile della musica dal vivo» e quindi, in ordine alfabetico, il pianista Igor Levit, il mecenate Marco Mazzoleni, il direttore d’orchestra Antonio Pappano, la coppia alla guida del Maggio Musicale Fiorentino Alexander PereiraZubin Mehta, il sovrintendente del Teatro La Fenice Fortunato Ortombina, il presidente del Festival di Salisburgo Helga Rabl-Stadler, la prima viola dell’Orchestra del Teatro alla Scala Danilo Rossi e le sarte del Teatro Regio di Parma.
 
Tutta la programmazione del festival 2020 e molti materiali d’archivio sono sempre disponibili sulla Donizetti webTV, pensata già a marzo. A oggi sulla piattaforma si contano oltre 3.000 iscritti, dei quali più di 2.220 (il dato è in continua evoluzione) hanno scelto di acquistare l’abbonamento per vedere quindi tutti i contenuti. Un numero altissimo se si pensa che, ad ogni abbonamento, rispetto che ai biglietti in teatro, corrispondono in media due persone per ogni terminale. Quindi, facendo una proiezione per i titoli 2020 cui si è aggiunta per ventiquattrore anche la visione esclusiva del video di Ange de Nisida del 2019, le presenze sono di oltre 11.000 e presumibilmente il doppio, considerando gli spettatori aggregati sui singoli abbonamenti.

Nonostante il forte desiderio di tornare al più presto in sala con il pubblico presente, il gruppo di lavoro si è posto il problema della distanza fra artisti e spettatori creata dallo schermo e da una visione a distanza. Da queste motivazioni sono nati format specifici come Citofonate Gaetano – con la presenza di Diego Passoni, Cristina Bugatty e una serie di ospiti per ogni titolo – per ricreare un po’ l’atmosfera del foyer, ma soprattutto si sono aperte le chat di commento durante le prime visioni delle opere che hanno raccolto oltre 400 interventi per ogni titolo, e anche qualche spettatore illustre come Placido Domingo. È inoltre positiva la reazione alla campagna #iorinuncioalrimborso: al momento 42 titolari di biglietti hanno rinunciato alla cifra dei titoli acquistati diventando Donor del festival con una serie di benefit specifici.
 
La programmazione musicale sulla web tv è stata apprezzata da oltre ottanta critici musicali italiani e stranieri accreditati sulla piattaforma, dai principali TG, quotidiani, siti, radio e specializzati nazionali alle riviste di settore internazionali, a quotidiani stranieri come la Welt o il Washington Post.

Presentazione

Per informazioni e dettagli sugli spettacoli
www.gaetanodonizetti.org
www.teatrodonizetti.it

www.ildogville.it
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.