TONI SERVILLO, tra i 25 migliori attori del secolo

TONI SERVILLO, tra i 25 migliori attori del secolo

Reading Time: 2 minutes

TONI SERVILLO è nella lista dei 25 migliori attori degli ultimi vent’anni stilata dal New York Times. Toni Servillo (all’anagrafe Marco Antonio Servillo), attore e regista teatrale, per il NYT non è soltanto il migliore nel panorama italiano, ma è uno dei più bravi nel suo lavoro al mondo.

Il NYT ha pubblicato un articolo a firma dei critici cinematografici A.O. Scott e Manohla Dargis in cui vengono indicati i migliori 25 attori di questi primi vent’anni del 21° secolo e Toni Servillo si trova al settimo posto.

I due giornalisti hanno specificato: <<Alcuni nomi sono nuovi, altri sono con noi da decenni. Nella nostra scelta ci siamo concentrati su questo secolo e guardato oltre Hollywood. Ci sono star e alcuni premi Oscar, ma anche caratteristi e camaleonti, eroi di azione e beniamini dei cinema d’essai. Sono le 25 ragioni per cui amiamo il cinema.>>   

Per ogni attore presente nella lista viene spiegata la motivazione. Per Toni Servillo i due critici hanno scritto: <<E’ un attore shakespeariano che affonda nella maestà e mostruosità di re antichi o immaginari. Servillo cattura la stravagante umanità e il profondo mistero di uomini che vivono per piegare il mondo alla loro volontà. Ma anche la loro solitudine.>>

Viene messo in evidenza ed esaltato il rapporto di collaborazione tra Servillo e Paolo Sorrentino. I due critici spiegano: << Servillo è stato l’avatar centrale nello scavo di Sorrentino della corruzione e dell’ipocrisia – ma anche dell’improbabile gloria e dell’assurda resilienza – dell’Italia moderna. In particolare, egli ha incarnato due dei più potenti e polarizzanti leader politici della storia recente del Paese: Giulio Andreotti (nel scabroso e satirico Il divo, 2009) e Silvio Berlusconi (nell’epico e stranamente tenero Loro, 2019). Per apprezzare la portata di questa realizzazione è necessario un altro giro di analogie. Immaginate se lo stesso attore fosse stato scelto sia per Richard Nixon che per Barack Obama, o per Winston Churchill e Margaret Thacher (…) Anche se non si è a conoscenza delle patetiche tradizioni della politica italiana, si può sentire l’energia comica selvaggia di queste rappresentazioni e il fuoco morale che si cela dietro di esse.>>

Toni Servillo è vincitore di due European Film Award, quattro David di Donatello, quattro Nastri d’argento, due Globi d’oro, tre Ciak d’oro e del Marc’Aurelio d’argento per il miglior attore al Festival internazionale del Film di Roma.

Il New York Times è un quotidiano statunitense fondato a New York il 18 settembre 1851 dal giornalista e politico Henry Jarvis Raymond e dall’ex banchiere George Jones. Nel 1896 il giornale fu acquistato dall’editore Adolph Ochs. Il Times viene spesso soprannominato Signora in grigio (The Gray Lady). Il motto del Times è All the News That’s Fit to Print (Tutte le notizie che vale la pena di stampare), riadattato in All the News That’s Fit to Click (Tutte le notizie su cui vale la pena di cliccare) per l’edizione digitale. Il NYT raggiunge nel mondo 31 milioni di utenti unici al mese.

La lista completa stilata dai due giornalisti del NYT:

  1. Denzel Washington
  2. Isabelle Huppert
  3. Daniel Day-Lewis
  4. Keanu Reeves
  5. Nicole Kidman
  6. Song Kang Ho
  7. Toni Servillo
  8. Zhao Tao
  9. Viola Davis
  10. Saoirse Ronan
  11. Julianne Moore
  12. Joaquin Phoenix
  13. Tilda Swinton
  14. Oscar Isaac
  15. Michael B. Jordan
  16. Kim Min-hee
  17. Alfre Woodard
  18. Willem Dafoe
  19. Wes Studi
  20. Rob Morgan
  21. Catherine Deneuve
  22. Melissa McCarthy
  23. Mahershala Ali
  24. Sonia Braga
  25. Gael García Bernal

Di Barbara Manenti

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.