SERGIO ESCOBAR insignito dell’Ambrogino d’oro 2020

SERGIO ESCOBAR insignito dell’Ambrogino d’oro 2020

Reading Time: 2 minutes

SERGIO ESCOBAR, direttore per 22 anni del Piccolo Teatro di Milano, è fra i prescelti per l’assegnazione dell’Ambrogino d’oro 2020.

La cerimonia di consegna del riconoscimento che la città di Milano riserva ai milanesi di nascita o di adozione che per diversi motivi si sono distinti nella tutela e nella valorizzazione della città si svolgerà il 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, patrono della città.

Come per altre manifestazioni pubbliche, in rispetto alle disposizioni per la pandemia, la cerimonia avverrà a porte chiuse e trasmessa in streaming, anziché in presenza al Teatro Dal Verme, come accadeva negli anni precedenti. Per il 2020 la Commissione per la concessione delle civiche benemerenze ha selezionato quattro medaglie d’oro alla memoria, quindici medaglie d’oro e venti attestati di civica benemerenza.

Il presidente del Piccolo Teatro di Milano, Salvatore Carrubba, ha espresso in una nota: “a nome del Consiglio di Amministrazione e di tutto il Piccolo Teatro di Milano, la vivissima soddisfazione per l’assegnazione dell’Ambrogino d’Oro a Sergio Escobar. Il tributo della Civica Benemerenza 2020 è un importante riconoscimento della città al lavoro che, con rigore, responsabilità, intelligenza, il direttore Escobar ha compiuto alla guida del Piccolo Teatro, confermandone e rafforzandone l’indiscussa eccellenza culturale, in Italia e all’estero.

Sergio Escobar

Nato a Milano nel 1950, sposato, tre figli, Sergio Escobar ha iniziato la sua carriera nel teatro dal 1979  al Teatro alla Scala come assistente del Sovraintendente con deleghe, tra le altre al coordinamento delle Direzioni, all’attività internazionale del Teatro e all’introduzione dei nuovi media nel mondo della produzione industriale. Con Claudio Abbado ha collaborato alla fondazione della Filarmonica della Scala. Tra il 1990 e il 1998 è stato Sovraintendente al Comunale di Bologna, al Carlo Felice di Genova e al Teatro dell’Opera di Roma. Da ottobre 1998 a luglio 2020 Escobar è direttore del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa. Sotto la sua direzione Il Piccolo ha dato forte impulso ai rapporti internazionali.

Sergio Escobar ha già ricevuto importanti onorificenze: il titolo di Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, di  iniziativa del presidente della Repubblica, il 23 luglio 1998; la Medaglia di Puskin dell’Ordine al merito della Federazione Russa, l’11 febbraio 2013.

Di Lucrezia Palma

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.