Un giorno in più al TRIESTE SCIENCE + FICTION FESTIVAL

Un giorno in più al TRIESTE SCIENCE + FICTION FESTIVAL

Reading Time: 2 minutes

Il Trieste Science + Fiction Festival 2020, annuncia un giorno in più al programma con nuovi film e documentari in anteprima. Il festival terminerà il 4 novembre e non più il 3

Trieste Science, il più importante festival italiano dedicato alla fantascienza e ai mondi del futuro, per festeggiare i suoi primi 20 anni, organizza un giorno in più di programmazione nella Sala Web di MYmovies. Si aggiungono alla programmazione online Peninsula (distribuito da Tucker Film), zombie movie diretto dal regista del cult Train to Busan, il thriller fantascientifico Meander (distribuito da Koch Media), l’horror- sci-fi russo Sputnik (distribuito da Koch Media), il thriller sci-fi Come True (distribuito da Koch Media) e il documentario Spaceship Earth (distribuito da I Wonder Pictures), in programma il 4 novembre.

Trieste Science + Fiction Festival 2020: gli appuntamenti del 3 novembre

Tantissimi appuntamenti anche nella giornata di martedì 3 novembre, tra film e documentari in anteprima nazionale. Si comincia alle ore 14.00 con la proiezione online in anteprima internazionale di Tune Into the Future di Eric Shockmel, appassionante documentario su Hugo Gernsback, il nerd più influente di cui potreste non aver mai sentito parlare. Ha dato il nome a un premio della fantascienza che quasi nessuno associa al suo lavoro, a un cratere lunare invisibile dalla Terra e a una strada in Lussemburgo senza alcun indirizzo. Ha pronosticato decenni prima l’avvento di Skype, degli zaini-jet, delle ricerche minerarie nello spazio e dei droni. Ma anche se nel corso della sua vita registrò più di 80 brevetti e fu amico di gente come Edison e Tesla, la sua invenzione più rilevante resta la Fantascienza.

Alle 17.30 la programmazione di martedì 3 novembre nella sala web di MYmovies prosegue con l’anteprima internazionale di Dune Drifter di Marc Price, un film sci-fi a bassissimo budget che diventerà ben presto un autentico cult, nonché dichiarato omaggio all’universo di Star Trek e alle escursioni nella fantascienza di Roger Corman.

Alle ore 20.00 sempre di martedì 3 novembre sarà la volta dell’adrenalinico The Blackout di Egor Baranov, film russo in anteprima italiana distribuito da Minerva Pictures, un’esplosione di fantascienza pura, dove l’ultimo avamposto dell’umanità è chiamato a resistere per la salvezza del nostro pianeta.

Conclude la giornata di martedì 3 novembre la proiezione online del film sci-fi eco-futurista 2067 di Seth Larney, in anteprima italiana alle ore 22.00, distribuito da Koch Media e con protagonista Kodi Smit-McPhee (il popolare Nightcrawler della saga degli X-Men) che interpreta un giovane astronauta del tempo, mandato nel futuro per impedire una catastrofe ambientale.

Il Science Doc Day al Fantastic Doc Day Film Forum

La novità del Fantastic Film Forum 2020: una giornata intera di eventi dedicata al documentario scientifico, l’altra grande anima del Trieste Science+Fiction Festival. Organizzata in collaborazione con EURASF – European Academy of Science Film, l’iniziativa di martedì 3 novembre prevede una sessione mattutina di conferenze e tavole rotonde, e una pomeridiana di incontri one-to-one virtuali, potenziata con una selezione dedicata ai decision-makers del settore. Il programma fornirà una panoramica delle principali tendenze e problematiche del settore, con particolare riguardo alla questione della distribuzione internazionale. Sono previsti anche focus specifici sulle principali iniziative di settore. Tutti gli eventi si svolgeranno online e in lingua inglese.

Per info: forum@scienceplusfiction.org

Presentazione

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.