La nuova stagione del TEATRO OFFICINA con diverse novità

La nuova stagione del TEATRO OFFICINA con diverse novità

Reading Time: 2 minutes

Il TEATRO OFFICINA di Milano apre la stagione con tre buone notizie. La sala è stata rinnovata ed è dotata ora di accessi e di servizi igienici per le persone disabili. Una nuova produzione con giovanissimi attori professionisti sul tema del disagio giovanile: Tirare la corda. Il teatro ha anche tenuto vivo in questi mesi di chiusura la sua attività territoriale organizzando Teatro nei cortili in giugno, luglio e settembre, e ha in corso la rassegna Jamm’ jà in alcuni luoghi significativi del suo quartiere. 

La nuova stagione del Teatro Officina

Un segnale importante viene dato alla Città: la sala del Teatro Officina è stata messa a norma ed è una risorsa per i processi di rigenerazione urbana del territorio.

Tirare la corda: un progetto teatrale che esplora il mondo dei comportamenti a rischio giovanili (abuso di sostanze, guida in stato di ebbrezza, balconing, giochi estremi sul web, ecc.). La drammaturgia è un’elaborazione artistica a partire dai racconti emersi nei focus group realizzati nei centri di aggregazione giovanile. In scena due attori ventenni del Teatro Officina con una sensibilità musicale particolarmente spiccata: un rapper milanese e una giovane soprano. La Stagione teatrale, aperta con questa nuova produzione, continua il 7 e 8 novembre con l’ospitalità di Tripolis di Dario Muratore, prod. Piccolo Teatro Patafisico di Palermo. e con la ripresa di Autismeggiando, che vede in scena un giovane portatore della Sindrome di Asperger. Questa prima sezione della Stagione è dedicata alle fragilità, ma altri e diversi contributi segneranno il proseguo nel 2021.

Dopo aver organizzato Teatro nei cortili nelle case popolari tra via Monza e via Padova, per dare un segnale alla cittadinanza che sente profondamente il bisogno di uscire dal clima di lock-down, ha organizzato un tour in tre presidi culturali del quartiere entro una cornice di scambio solidale. Il 4 ottobre al Ligera in via Padova, il 9 ottobre a Villa Pallavicini in via Meucci e in data da definire al Refettorio Ambrosiano di Piazza Greco.

Presentazione

www.teatroofficina.it

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.