ROMARAMA: tre palcoscenici di grande circo, esperimenti e spettacoli

ROMARAMA: tre palcoscenici di grande circo, esperimenti e spettacoli

Reading Time: 2 minutes

ROMARAMA. Domenica 18 ottobre tre manifestazioni gratuite nelle periferie della Capitale. Torre Maura, Centocelle e Tor Pignattara diventano palcoscenico a cielo aperto di circo, spettacoli, musica e laboratori all’interno di Romarama, il programma culturale promosso da Roma Capitale.

Anomalie porta clown e acrobatica al Parco delle Canapiglie, Roma Science Van anima con scienza e divertimento Piazza dei Mirti e Med in Torpigna organizza passeggiate e musica per scoprire le diverse identità culturali del quartiere

Programma

Nel segno della scienza e del divertimento arriva Roma Science Van di Psiquadro: spettacoli e laboratori scientifici per ogni età animano Piazza dei Mirti a Centocelle domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18,30. La manifestazione affronta alcuni dei temi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile stilata dall’Unesco, tra cui salute ed energia. Per capire i cambiamenti climatici, sono previsti ad esempio esperimenti di fisica e chimica, accompagnati da dimostrazioni legate a temperatura e atmosfera; mentre per approfondire la vita sulla terra prendono vita attività e giochi per conoscere il mondo delle piante e il modo in cui i ricercatori le studiano (prenotazione obbligatoria, informazioni al numero 3486976450).

Sedici artisti e gruppi circensi provenienti da diversi Paesi (Italia, Argentina, Brasile, Francia, Germania) si riuniscono in occasioni speciali sotto la denominazione Hangar delle Arti per dare vita ad una Kermesse di circo frenetica e festosa. Tornano a Roma domenica in Gran Galà di circo, la serata di chiusura di Anomalie, il progetto di teatro e nuovo circo di Kollatino Underground in programma dalle ore 18,30 al Parco delle Canapiglie di Torre Maura (via delle Cincie). Lo spirito goliardico e le straordinarie abilità degli artisti coinvolti sono gli ingredienti fondamentali di uno spettacolo creato e diretto da alcuni dei migliori artisti di circo romani quali Alberto Longo, Smile Carucci e Five Quartet Trio. Numerose le tecniche in scena, tra giocoleria, trapezio, acrobatica, passando per clown, magia e musica dal vivo.

Med in Torpigna – organizzata da AR.CO – arriva domenica 18 (per poi riprendere dal 23 al 25 ottobre): un evento gratuito nel Parco G. Sangalli dedicato alla ricchezza delle diverse identità culturali e della dimensione fortemente MED-iterranea di Roma e dei suoi quartieri periferici, da sempre luoghi di incontro di culture, lingue e civiltà. Si inizia alle ore 11 con Le matinées all’aperto: spettacoli e laboratori per bambini sul tema di viaggi e migrazioni con letture, racconti, disegni e collage. Sempre alle ore 11 – questa volta per gli adulti – è prevista la passeggiata sonora: 1 ora con le cuffie ascoltando suoni, parole e musiche e la storia del quartiere raccontata dai residenti di Torpignattara. 

La giornata si chiude con la musica dal vivo: alle ore 17 arrivano le note di Francesco Guerri e del suo violoncello mentre alle 19 scalda l’atmosfera il live di Silvia Bolognesi Young Shouts

(informazioni e prenotazioni alla mail medintorpigna2@gmail.com).

 www.romarama.it 

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.