La LOLLO torna al Teatro Scoperto di Messina, dopo 62 anni

La LOLLO torna al Teatro Scoperto di Messina, dopo 62 anni

Reading Time: 2 minutes

La LOLLO, Gina Lollogrigida torna a Messina. Questa sera, venerdì 31 luglio, alle 21.30, l’artista internazionale Gina Lollobrigida, sarà accolta sul palco del Teatro Scoperto del Vittorio Emanuele, che ospita la stagione estiva 2020, poco prima dello spettacolo dei musicisti Giovanni Mazzarino (pianoforte) e Flavio Boltro (tromba).

Gina Lollobrigida fu premiata proprio all’Irrera a Mare nel 1958 col Davide di Donatello insieme a Gregory Peck durante la rassegna cinematografica. Dopo 62 anni, questa sera rincontrerà il giornalista che la intervistò in quell’occasione Geri Villaroel, che ha recentemente ricevuto dal Comune di Messina il premio Pro Bono Ciivitatis.

La Lollo, sarà accolta dal presidente del Teatro Orazio Miloro con la governance dell’Ente, il Sindaco di Messina Cateno De Luca e l’assessore alla cultura Enzo Caruso.

Intramontabile Lollo

Gina Lollobrigida, per tutti la Lollo, è un’attrice icona italiana famosa in tutto il mondo. All’anagrafe Luigia Lollobrigida (Subiaco, 4 luglio 1927), dopo la grandissima carriera di attrice che l’ha resa, con Sofia Loren, icona della bellezza italiana nel mondo è anche scultrice e fotografa affermata.

Sex symbol a livello internazionale degli anni ’50 e ’60 oltre ad avere recitato con i più grandi registi italiani, Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Pietro Germi, Mario Soldati tra i tanti, è stata una delle poche attrici italiane ad essere diventata una star di Hollywood. A Los Angeles è stata diretta da  registi del calibro di John Huston, Vincent Sherman, Carol Reed e ha lavorato con attori vere star di Hollywood come Rock Hudson, Tony Curtis, Burt Lancaster, Frank Sinatra, Sean Connery, Humphrey Bogart.

In Italia è ricordata soprattutto per essere stata la Bersagliera dei film di Vittorio De Sica e per aver interpretato la Fata Turchina di Pinocchio di Luigi Comencini nello storico sceneggiato RAI con Nino Manfredi nel ruolo di Geppetto. Alla sua fisicità prorompete si deve l’espressione, ora di uso comune, maggiorata fisica.

Lollo

Durante la sua carriera ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui un Golden Globe per il film Torna a settembre girato con Rock Hudson, sette David di Donatello e due Nastri d’argento.

Di Claudia Petrucci

Teatro Scoperto

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.