LETIZIA BATTAGLIA- SHOOTING THE MAFIA arriva nelle sale per l’anniversario della strage di  via D’Amelio

LETIZIA BATTAGLIA- SHOOTING THE MAFIA arriva nelle sale per l’anniversario della strage di via D’Amelio

Reading Time: 2 minutes

I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection annunciano che il documentario Letizia Battaglia- Shooting the mafia di Kim Longinotto, dopo aver preso parte a numerosi festival nazionali e internazionali, arriverà nei cinema italiani a partire dal 16 luglio, data in cui ricorre l’anniversario della Strage di via D’Amelio a Palermo nel 1992 in cui perse la vita il giudice Paolo Borsellino.

LETIZIA BATTAGLIA – SHOOTING THE MAFIA è un ritratto personale e intimo di Letizia Battaglia – fotografa palermitana, fotoreporter per il quotidiano L’Ora e pioniera del fotogiornalismo simbolo della lotta contro la mafia. Nota come la “Fotografa della mafia” e testimone della vita e della società del nostro Paese, Battaglia è riconosciuta come una delle figure più importanti della fotografia contemporanea per i suoi scatti saldamente presenti nell’immaginario collettivo e per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia. Una vita vissuta senza schemi: dalla fotografia di strada, per documentare i morti di mafia, all’impegno in politica, Letizia Battaglia è stata una figura fondamentale nella Palermo e nell’Italia tra gli anni Settanta e Novanta.

Intrecciando interviste e testimonianze d’archivio, Kim Longinotto racconta la vita di un’artista passionale e coraggiosa, mostrando non solo un’esistenza straordinaria e anticonformista, ma anche uno spaccato di storia italiana. In cerca di una libertà che passa per il sogno di una Sicilia sciolta dalle catene della mafia. LETIZIA BATTAGLIA – SHOOTING THE MAFIA sarà distribuito in Italia dal 16 luglio da I Wonder Pictures all’interno delle I Wonder Stories.

Presentazione

www.iwonderpictures.it

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.