SHOOTING IN THE CASTLE. Grande successo per i corti “21 Giugno” e “A distanza”

SHOOTING IN THE CASTLE. Grande successo per i corti “21 Giugno” e “A distanza”

Reading Time: 2 minutes

Si è conclusa sabato con un talk con i Casting Director Rita Forzano e Tommaso Busiello, nonché con la proiezione dei cortometraggi 21 Giugno e A distanza, la Masterclass Shooting in the Castle, da un’idea di Daniele Esposito e Annabella Calabrese, prodotta da Le Chat Noir e dalla Regione Lazio nell’ambito dell’iniziativa Itinerario giovani.

Shooting in the Castle

Il progetto, infatti, ha portato alla realizzazione di due prodotti audiovisivi scritti, girati e postprodotti interamente all’interno dei suggestivi spazi del Castello di Santa Severa, spazio gestito da LazioCrea Spa, e alla loro proiezione durante l’evento di sabato, che è stato trasmesso anche in streaming per permettere una maggiore affluenza di pubblico nel rispetto delle normative per il contenimento del covid19.

I cortometraggi realizzati, ovvero 21 Giugno diretto da Daniele Esposito e A distanza diretto da Annabella Calabrese, hanno suscitato lo stupore e l’approvazione da parte degli spettatori presenti per dei prodotti realizzati in pochissime ore e nel rispetto, tra l’altro, dei protocolli di sicurezza.

Ad accomunare entrambi  entrambi i cortometraggi è infatti la tematica del “coronavirus”, seppure declinata in maniera totalmente opposta. In 21 Giugno tre fratelli si ritrovano casualmente nel giorno del compleanno del padre nella località di vacanza che erano soliti frequentare quando erano piccoli e qui si lasciano andare ai ricordi.

In A distanza, invece, cinque disperati rispondono ad un annuncio online accettando, pur di guadagnare mille euro, di rimanere chiusi in una stanza per 24 ore, mantenendo la distanza di sicurezza.

Nella loro diversità di genere i due cortometraggi hanno emozionato e divertito i presenti, nonché raccontato, attraverso le immagini, gli splendidi luoghi del Castello di Santa Severa.

Shooting in the Castle è parte del programma di valorizzazione del Castello di Santa Severa come centro di Posta giovanile nell’ambito del progetto Itinerario Giovani finanziato dalla Regione Lazio Politiche Giovanili e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù.

Presentazione

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.