MilanOltre e gli spettacoli per i piccoli, con I classici dell’Elfo online

MilanOltre e gli spettacoli per i piccoli, con I classici dell’Elfo online

Reading Time: 2 minutes

Il quattordicesimo appuntamento con I classici dell’Elfo online accoglie nel  palinsesto MilanOltre e due spettacoli dedicati al pubblico dei più piccoli.

MilanoOltre è il Festival di danza che si svolge ogni autunno nelle sale dell’Elfo Puccini e in altri luoghi della città. I due video proposti da MilanOltre – So Blue e Battleground – vedono protagonista un’imperdibile Louise Lecavalier. Icona internazionale, musa della compagnia canadese La la la human steps, è un’interprete che ha saputo rivoluzionare il linguaggio della danza contaminandolo con la cultura rock (ha duettato con David Bowie), con il teatro e il cinema. Nel 2017 è stata con la sua compagnia Fou Glorieux e la rivediamo in questi video online dal 18 giugno.

La seconda parte dello show case riunisce invece due spettacoli dedicati al pubblico dei più piccoli, con una formula che ha avuto successo alcune settimane fa. Si potrà vedere  online Shakespeare a merenda, lo spettacolo di Elena Russo Arman che racconta, attraverso lo sguardo di una giovane sarta, il ‘dietro le quinte’ del Globe nel giorno del debutto di Romeo e Giulietta; e si potrà riscoprire uno spettacolo assente dalle scena dal 2013: Il bambino sottovuoto, versione teatrale del divertente romanzo di Christine Nöstlinger nell’adattamento e nell’interpretazione di Cristina Crippa.

ONLINE DAL 18 al 24 giugno

Battelground/So Blue

Battleground è un duo ispirato al Cavaliere Inesistente di CalvinoSo Blue è pura poetica “Lecavalier”, l’incarnazione del suo stile passionale, quasi rituale. Una danza immediata fatta di movimenti spontanei e tumultuosi, effervescenze e contraddizioni, ci conducono man mano verso la leggerezza.

Shakespeare a merenda scritto, diretto e interpretato da Elena Russo Arman.

È “un vero piacere per bambini e adulti” lo spettacolo che l’attrice dell’Elfo ha ambientato  dietro le quinte del Globe di Londra, dove un pubblico variopinto ed entusiasta attende rumoreggiando il nuovo spettacolo di Sir William Shakespeare.

Il bambino sottovuoto, di Christine Nöstlinger, regia Elio De Capitani, con Cristina Crippa

Il  protagonista di questo racconto della scrittrice austriaca (vincitrice del prestigioso Premio Internazionale Hans C. Andersen), è un moderno Pinocchio, sintetico e liofilizzato. Cristina Crippa profondamente emozionata e divertita dalla lettura delle sue avventure,  ha trasformato il romanzo in un monologo teatrale, narrato dal punto di vista del suo personaggio preferito, la signora B.B., che riceve per errore in un pacco il piccolo Marius, un bambino, programmato, istruito e condizionato ad essere fin esageratamente perfetto…

Giovedì 25 l’appuntamento è con Tutto shakespeare minuto per minuto.

Presentazione

https://www.elfo.org

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.