CINEMA GRATIS on line in tempi di pandemia globale

Reading Time: 3 minutes

CINEMA GRATIS on line. Sono giorni psicologicamente difficili, di isolamento forzato. Come impiegare il tempo se non si può lavorare da casa? Molti cucinano, leggono, si occupano di piccole cose lasciate in sospeso, quando i ritmi erano fin troppo frenetici. Anche il web, tanto amato e odiato, ci sta venendo in aiuto. Sono numerosi infatti i siti con film e serie che si possono vedere anche gratuitamente, durante questa emergenza pandemica che coinvolge il mondo intero.

Cinema gratis

MyMovies e You Tube

MyMovies, che propone sempre interessanti recensioni dei film del momento, ha messo a disposizione gratuitamente MyMovies Live. Sul sito si possono prenotare gratuitamente film per veri cinefili, come premi Oscar e titoli di manifestazioni cinematografiche. Anche You Tube offre film in streaming gratuiti come: Movie On,  I migliori film completi, Kiss Tube. Chi vuole migliorare l’inglese può invece accedere ad Archive.org o Openculture. com cinema free ma in lingua straniera.

Cinema gratis

PopcornTV, Rakuten TV, VVVVID

Un sito che offre film gratuiti è anche Rakuten TV, dove è necessaria la registrazione. Si tratta di un sito per appassionati di action e thriller, ma contempla anche una buona selezione di documentari sportivi, film di animazione per bambini e film per adolescenti. Sempre per i più giovani, che forse più degli adulti soffrono questo periodo in cui bisogna stare a casa, è disponibile VVVVID, un portale per chi ama i cartoon giapponesi e gli anime. Tra i siti web di cinema gratis segnaliamo anche PopcornTV. Propone sia film free che a pagamento. È un sito mainstream, ma che dispone anche di film d’autore.

Cinema gratis di Infinity e Tim Vision

Infinity, di proprietà Mediaset, propone un primo mese gratuito, mentre il secondo mese è a pagamento e interamente devoluto alla Protezione Civile nell’ambito della raccolta fondi Aiutiamo chi ci aiuta, campagna lanciata da Mediaset-Mediafriends. Il secondo mese di sottoscrizione costa solo 7.99 euro e sarà devoluto alla Protezione Civile, per l’acquisto di presidi medico-chirurgici nei reparti di Terapia Intensiva in tutta Italia.

Fino al 15 aprile, TIM ha invece deciso di rendere gratuito il suo servizio di streaming on demand, TIMVision. Sia Infinity che TIMVision richiedono la registrazione. Alla scadenza dell’offerta se non si vuole proseguire pagando, è necessario annullare il contratto.

Cinema gratis: Raiplay e Mediasetplay

Anche la nostra televisione di Stato, RAI, con Raiplay offre un buon servizio in streaming di film e serie. In questo momento di emergenza non è necessaria la registrazione al sito. On demand Raiplay mette a disposizione fiction e programmi andati in onda sulla televisione pubblica. Segnaliamo, da vedere in questi giorni, le puntate della fiction Doc, nelle tue mani con il bravo e amato Luca Argentero e Permette?Alberto Sordi.  

Rayplay offre anche una ricca sezione on demand suddivisa nelle sezioni: film, fiction, serie, programmi, bambini, teen, documentari, musica e teatro. Grazie all’archivio Rai Teche è possibile rivedere o vedere programmi e fiction del passato, come Cristo si è fermato a Eboli, con gli indimenticabili Gian Maria Volontè e Lea Massari, la Cittadella, Ligabue con il da poco scomparso Flavio Bucci

Mediaset, con Mediasetplay offre un servizio come quello di Raiplay, sempre gratuitamente ma previa registrazione.

Museo Nazionale del Cinema di Torino e Cineteca di Milano

Da tenere presente sempre per cinefili e non solo, l’iniziativa free del Museo Nazionale del Cinema di Torino che offre la possibilità di vedere gratis i film del suo archivio sul suo canale Vimeo.

Cinema gratis

All’appello non è mancata la Cineteca di Milano che ha messo a disposizione il suo archivio gratuitamente sul sito, previa registrazione, con appuntamenti settimanali fissi. A disposizione della Cineteca ci tantissimi film, cortometraggi e documenti, per intenditori e appassionati, risalenti al cinema delle origini e al muto.

Di Stefano Donghi

www.ildogville.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.